Scarica la guida gratuita
La foto perfetta da inserire nel curriculum

La foto perfetta da inserire nel curriculum

Curriculum on 4 Mag , 2022

In questo articolo voglio svelarti alcuni semplici trucchetti su come migliorare la foto da inserire nel tuo curriculum.

La maggior parte delle mamme si ritrova tutte le mattine davanti allo specchio a combattere con un’immagine riflessa non proprio corrispondente alle proprie aspettative, dunque la ricerca di quella foto perfetta da inserire nel curriculum potrebbe diventare un’impresa epica.

Non voglio prometterti un ritocco da chirurgo plastico ma sicuramente con alcuni semplici programmi potrai avere gli effetti di una buona crema antirughe.

Non preoccuparti se non possiedi le competenze di un grafico, perché esistono alcuni programmi molto intuitivi con cui fare un vero make up alle tue foto rendendole più attraenti.

Ma prima alcuni semplici consigli sulla scelta della foto:

  • La foto deve essere recente: evitiamo quindi la foto pre-mamma con 12 kg in meno;
     
  • Scegli sempre una foto in primo piano o a mezzo busto con un look sobrio che possa evocare affidabilità e professionalità;

  • Non utilizzare una foto selfie dove fai intravedere il braccio nella parte laterale della foto;

  • Durante lo scatto cerca di avere un’illuminazione uniforme su entrambi lati del viso, onde evitare fastidiose ombre sul volto;

  • Lo sfondo deve essere neutro: mettiti davanti ad un muro bianco, grigio freddo o beige per fare in modo che l’attenzione ricada completamente su di te;

  • Punta tutto sulla naturalezza: evita pose impostate ed impettite, prediligi un’espressione sorridente per mostrare apertura e solarità, guardando dritto dentro l’obiettivo;

  • Scegli un outfit semplice che si adatti alla tua personalità e al lavoro che stai ricercando;

  • Non esagerare con la grandezza dell’immagine: il contenuto del cv deve rimanere la parte più rilevante e la nostra foto non può monopolizzare la lettura. La dimensione ideale è quella una fototessera, ma la qualità dovrebbe essere ad alta definizione;


Adesso entriamo nel merito dell’editing della foto.

Prima di continuare a leggere ti ricordo che quelle rughette che contornano il tuo viso, le occhiaie che testimoniano le notti insonni e quel chiletto in più che ti sei guadagnata durante la gravidanza sono bellezza; sono i segni che testimoniano le sfide che affronti tutti i giorni, gli equilibri precari che destreggi come se fossi un’equilibrista sul filo del tempo.

I consigli che seguono ora sono infatti volti a migliorare e rendere più attraente la foto senza rovinare quella naturalezza che ti appartiene, evitando di appiattire la tua unicità.  

Quali sono quindi i piccoli ritocchi concessi sulla foto da mettere sul tuo curriculum?  Vediamo insieme quali sono gli ingredienti di questa crema antirughe: 

  • La nitidezza. La foto non può essere sfocata,  quindi con i programmi di editing possiamo migliorare la nitidezza ma senza esagerare: una eccessiva nitidezza rischierebbe di appiattire troppo la foto;

  • La luce. Una foto troppo buia sicuramente non metterà in risalto la tua immagine.Togliamo quindi quel tono lugubre e doniamo luminosità al tuo volto.  Quindi se non hai avuto la possibilità di utilizzare delle buone fonti di luce durante lo scatto della foto, questa potrà essere  migliorata in post-produzione semplicemente aumentando la luminosità ed il contrasto;

  • La saturazione. Aggiungere una lieve saturazione riuscirà a donare maggior onore alla tua immagine;

  • Gli effetti speciali. Se non hai optato per uno sfondo da studio fotografico potresti pensare anche di scattare la foto in un contesto reale, ma sfumando leggermente lo sfondo per far sì che l’attenzione ricada comunque sul tuo viso. Utilizza la vignettatura per scurire i bordi ed ottenere un effetto più interessante. 

Ma quali sono i programmi gratuiti che possiamo utilizzare per fare questi leggeri ritocchi? Eccone alcuni:

  • Canva
  • Perfect365
  • la semplice applicazione fotografica presente sul nostro cellulare

Se invece non hai confidato nelle tue doti da fotografa ed hai chiesto aiuto ad un fotografo per immortalarti, ricordati di chiarire con lui fin da subito gli utilizzi della foto per la questione dei diritti d’autore.

Copyright 2022 - Smammi - Privacy Policy - Cookie Policy